TOP

Molto spesso quando si parla di catcalling, nell'immaginario collettivo, si pensa che sia l'uomo che fischia ad una donna e in effetti la maggior parte delle volte è così. Come mai? Non è tanto perchè l'uomo è “un porco” e

In copertina: Fotografia di Amy Guip Ho avuto la fortuna, lo ammetto, di aver due genitori corretti, due persone che, cioè, hanno sempre avuto l’energia, il tempo, la voglia di spiegarmi le cose, di educarmi, di coinvolgermi.Quando per la prima

Questa intervista a Linda Porn è apparsa il 13 novembre 2020 a cura di Abel Cobos sul media di informazione e intrattenimento Codigo Nuevo. Abbiamo deciso di tradurla con il consenso dell’artista intervistata perché riteniamo fondamentale riflettere sulla riproduzione delle forme

La circostanza in cui un uomo (mansplainer) si senta autorizzato a puntualizzare e/o a precisare tematiche e argomenti, nonostante sia meno competente del suo interlocutore, soltanto perché di sesso femminile, rimanda all’idea che la parola di quest’ultima abbia

Immagine in Copertina foto Bettina Flitner / Contrasto Intervento di Sara Gandini per i SETTANTACINQUE ANNI della CASA DELLA CULTURA di Milano, Martedì 16 marzo 2021 Primo Seminario Rossana Rossanda dal titolo "Contraddizione donna. La rivoluzione più lunga" https://www.casadellacultura.it/1209/settantacinque-anni-di-casa-della-cultura Titolo del mio intervento:

L’accusa: “Gli uomini sono violenti!” - È più che ovvio che tanti uomini, a questa frase ancora troppo spesso diffusa da persone e da media, reagiscano con stizza o con indifferenza. Probabilmente non gli è del tutto chiaro, ma quella

Categorie

LA STRAGE DI AYOTZINAPA: PARLA IL SOPRAVVISSUTO OMAR GARCÍA VELÁSQUEZ

Foto in copertina: foto: Carlos Ayala per desinformemonos.org Del tragico caso di caso di Ayotzinapa e dei 43 studenti che la notte del 26 settembre 2014 furono fatti sparire dalle forze armate messicane ho già parlato nel dettaglio nel mio precedente […]

Sono unx* sex worker e sono autistic*.

Immagine in Copertina: Credits IG Jacqthestripper Sono una persona afab (assegnat* femmina alla nascita), sono autistic* e faccio l* sex worker. La diagnosi di autismo è arrivata quando avevo 36 anni, e confrontandomi con altre persone autistiche, ma anche con […]

Come farsi una risata senza l’aiuto di Pio e Amedeo

“E fattela una risata” è una frase che ogni femminista si è sentitə rivolgere almeno una volta nella vita. Diciamo che fa curriculum. È sempre interessante notare come chi suggerisce questo consiglio non si ponga mai il dubbio se ancora […]

Ius soli: “è tempo di leggi che si allineino ai cambiamenti della società”

Foto in copertina: neodemos.info Ius soli. Basta nominarlo per sollevare reazioni di pancia, ben lontane dal sano dibattito politico che  prediliga il bene comune al di sopra delle riserve di alcuni soliti noti. Ammainato per necessità, viene  fatto viaggiare a […]

Pensare Migrante: Le misure alternative sono solo un miraggio?

M. vive da oltre venti anni in Italia e oggi lavora come giardiniere con regolare contratto, una rete amicale diffusa in ogni città, una casa in affitto. M. era sereno fino a qualche settimana fa, quando è stato raggiunto da […]

Le case delle donne rappresentano una vittoria dei movimenti femministi, luoghi di costruzione della libertà e dell’autodeterminazione, con una valenza politica in quanto porta di accesso ai diritti e alla felicità. Nei luoghi come Lucha y Siesta si esprime la

Tutto è iniziato nel 2008 nel bacino minerario di Gafsa, i cittadini di questo piccolo governatorato - che si trova nel centro ovest della Tunisia - erano stanchi di essere usurpati della ricchezza del loro fosfato. E’ proprio qui che

L'avevo sentita nominare nei tanti racconti di giovani migranti, talvolta poco più che bambini, di cui mi occupavo in quanto assistente sociale: il primo passo sulla terra ferma.

Illustrazioni di Arcangela Dicesare @caralegnaegliscarafaggi Lacrime, polvere e gas lacrimogeni. La gola strozzata da una matassa di aghi che non riesco a sputare. Mando giù aria ma i polmoni non si riempiono. Mi sforzo di tenere gli occhi aperti. Sono zuppo