TOP

Molto spesso quando si parla di catcalling, nell'immaginario collettivo, si pensa che sia l'uomo che fischia ad una donna e in effetti la maggior parte delle volte è così. Come mai? Non è tanto perchè l'uomo è “un porco” e

In copertina: Fotografia di Amy Guip Ho avuto la fortuna, lo ammetto, di aver due genitori corretti, due persone che, cioè, hanno sempre avuto l’energia, il tempo, la voglia di spiegarmi le cose, di educarmi, di coinvolgermi.Quando per la prima

Questa intervista a Linda Porn è apparsa il 13 novembre 2020 a cura di Abel Cobos sul media di informazione e intrattenimento Codigo Nuevo. Abbiamo deciso di tradurla con il consenso dell’artista intervistata perché riteniamo fondamentale riflettere sulla riproduzione delle forme

La circostanza in cui un uomo (mansplainer) si senta autorizzato a puntualizzare e/o a precisare tematiche e argomenti, nonostante sia meno competente del suo interlocutore, soltanto perché di sesso femminile, rimanda all’idea che la parola di quest’ultima abbia

Immagine in Copertina foto Bettina Flitner / Contrasto Intervento di Sara Gandini per i SETTANTACINQUE ANNI della CASA DELLA CULTURA di Milano, Martedì 16 marzo 2021 Primo Seminario Rossana Rossanda dal titolo "Contraddizione donna. La rivoluzione più lunga" https://www.casadellacultura.it/1209/settantacinque-anni-di-casa-della-cultura Titolo del mio intervento:

L’accusa: “Gli uomini sono violenti!” - È più che ovvio che tanti uomini, a questa frase ancora troppo spesso diffusa da persone e da media, reagiscano con stizza o con indifferenza. Probabilmente non gli è del tutto chiaro, ma quella

Categorie

Mumia’s Life Matter: Continua la battaglia per la vita di Mumia Abu-Jamal

Il popolo afroamericano ha acceso i riflettori sulla condizione di ingiustizia sociale a cui è sottoposto negli USA da parte delle forze dell’ordine. Abbiamo visto uomini immobilizzati a terra con violenza fino a smettere di respirare e altri uccisi da […]

Dolore Cronico: Quel dolore invisibile che ti rende invisibile

In Copertina: “Without Hope” Frida Kahlo Tutti pensano di sapere cosa sia il dolore, è vero chiunque nella vita l’ha provato ma c’è una grossa differenza tra quello acuto (si manifesta all’improvviso in chi sta bene ed è limitato nel […]

IN PRINCIPIO ERA DONNA

La preistoria e le nostre origini dimenticate Siamo abituati a pensare al patriarcato come a qualcosa che è sempre esistito, così come ci viene spesso ripetuto che l’essere umano è sempre stato così, competitivo, dominante e pronto a fare la […]

La mercificazione dei detenuti nella società spettacolo

A differenza che in altri paesi europei e nel resto del mondo, in Italia manca un dibattito che metta in discussione il carcere come soluzione ai problemi che intende correggere e inizi a vederlo per quello che è: una parte […]

Tap porta solo distruzione e morte, la lotta popolare sarà sempre più forte

Tap porta solo distruzione e morte La lotta popolare sarà sempre più forte Il Salento paura non ne ha Il Salento vuole la libertà (tratto dal testo di AntonioLizard Carelli) “C’era una volta, tanto tempo fa, in un paese molto […]

Illustrazioni di Arcangela Dicesare “Chi difende tutti difende se stesso, chi pensa solo a se stesso si distrugge” Kambei Shimada, da I sette samurai Le solite persone, i soliti bar, le birre, il vino e le pizzerie affollate. San Lorenzo era come

Teresa Galli (1899-1919) è la prima donna antifascista assassinata. Anzi, è proprio la prima vittima in assoluto della violenza dei fascisti. Teresa però non è un personaggio famoso né un militante di spicco, è una semplice operaia, una camiciaia per l'esattezza, di

“La nostra missione è riaccendere l’interesse, la partecipazione, l’amore per la nostra Storia, che è il presupposto per rianimare individualità in crisi, collettività senza prospettive e società prossime al collasso. Perché la Storia, mediante la sua narrazione, sia la fiaccola

Esattamente come è avvenuto nelle altre discipline accademiche, anche la storiografia ha risentito dell'impronta patriarcale. Sono poche le donne che figurano nei manuali e nei saggi storici e non solo in conseguenza della subalternità cui la società le ha costrette.