TOP

Molto spesso quando si parla di catcalling, nell'immaginario collettivo, si pensa che sia l'uomo che fischia ad una donna e in effetti la maggior parte delle volte è così. Come mai? Non è tanto perchè l'uomo è “un porco” e

In copertina: Fotografia di Amy Guip Ho avuto la fortuna, lo ammetto, di aver due genitori corretti, due persone che, cioè, hanno sempre avuto l’energia, il tempo, la voglia di spiegarmi le cose, di educarmi, di coinvolgermi.Quando per la prima

Questa intervista a Linda Porn è apparsa il 13 novembre 2020 a cura di Abel Cobos sul media di informazione e intrattenimento Codigo Nuevo. Abbiamo deciso di tradurla con il consenso dell’artista intervistata perché riteniamo fondamentale riflettere sulla riproduzione delle forme

La circostanza in cui un uomo (mansplainer) si senta autorizzato a puntualizzare e/o a precisare tematiche e argomenti, nonostante sia meno competente del suo interlocutore, soltanto perché di sesso femminile, rimanda all’idea che la parola di quest’ultima abbia

Immagine in Copertina foto Bettina Flitner / Contrasto Intervento di Sara Gandini per i SETTANTACINQUE ANNI della CASA DELLA CULTURA di Milano, Martedì 16 marzo 2021 Primo Seminario Rossana Rossanda dal titolo "Contraddizione donna. La rivoluzione più lunga" https://www.casadellacultura.it/1209/settantacinque-anni-di-casa-della-cultura Titolo del mio intervento:

L’accusa: “Gli uomini sono violenti!” - È più che ovvio che tanti uomini, a questa frase ancora troppo spesso diffusa da persone e da media, reagiscano con stizza o con indifferenza. Probabilmente non gli è del tutto chiaro, ma quella

Categorie

LA REPRESSIONE DEL PALESTINESI TRA COLONIZZAZIONE ISRAELIANA E AUTORITA’ PALESTINESE

Immagine in copertina di middleeasteye Questa volta non ci sono le bombe su Gaza e non ci sono i razzi di Hamas, ci sono solo i palestinesi della Cisgiordania che da qualche settimana a questa parte sono mobilitati ma non […]

RACCONTO: FOREVER YOUNG

di Stefania Savoia L’autrice consiglia di leggere ascoltando: Alphaville, “Forever Young”. Forever Young. WEA, 1984. Avere venti anni, in quel luglio, fu un vero privilegio anche a guardarlo ora da qui, da un momento della vita diverso e per certi […]

L’alleanza Bi e Trans: Oltre il Binarismo di Genere

“Bisessualità/biromanticismo è attrazione sessuale/romantica per uomini e donne binari3, mentre pansessualità/panromanticismo include anche le persone trans!” Quante volte abbiamo sentito questa solfa, anche da attivist3 preparatissim3 in altri ambiti? Quante volte abbiamo specificato che sia transfobo e cisnormativo credere che […]

Cile, sottile petalo di mare: intervista a David Muñoz Gutierrez, esule cileno, collaboratore di Allende

Cile, il primo 11 settembre. Quello del 1973, del Colpo di Stato di Pinochet che spazza via nella violenza la democrazia di Allende. Sono stati versati fiumi di inchiostro per analizzarne i perché. Perché i militari hanno fatto il Colpo […]

Le molte facce della repressione del conflitto nei luoghi di lavoro

Come spiegare la fretta di ogni governo insediato di emanare quanto prima un nuovo e luccicante pacchetto sicurezza? Perché a fronte di piazze ormai vuote e conflitto abbandonato – e tradito – da parte dei sindacati concertativi, il dissenso politico […]

PARTE PRIMA Attorno alla figura e all'opera di José Carlos Mariátegui (1894-1930) si è consolidato ormai un vasto e variegato patrimonio di ricostruzioni storiografiche e analisi interpretative. A partire dalla sua prematura scomparsa all'età di soli trentacinque anni, il suo pensiero

Illustrazioni di Arcangela Dicesare La relazione tra capitalismo e disastro ecologico non è né casuale, né accidentale: la necessità di espandere costantemente il mercato e il feticcio della crescita stanno lì a significare che il capitalismo è, per sua natura, contrario

Foto in copertina: foto: Carlos Ayala per desinformemonos.org Del tragico caso di caso di Ayotzinapa e dei 43 studenti che la notte del 26 settembre 2014 furono fatti sparire dalle forze armate messicane ho già parlato nel dettaglio nel mio precedente articolo

La rivoluzione del 2019 ha rappresentato un punto di discontinuità all'interno del processo di evoluzione sudanese, inaugurando una fase di rottura dal regime di Omar al-Bashir. L'incarcerazione di quest'ultimo, dovuta a motivi legati alla corruzione, segna il definitivo distacco con